Outsourcing Bancario

DAL 1998 LEADER NEL TRIVENETO PER I SERVIZI NEL SETTORE BANCARIO.

Grazie all’esperienza ed alle competenze acquisite SINE offre servizi di outsourcing bancario realizzando software gestionali e fornendo risorse specializzate nella gestione del back office.

Home » Outsourcing Bancario

Partendo dall’automazione di quelle sono le principali operazioni di elaborazione dei flussi elettronici generati dalle banche, SINE ha saputo concepire una vasta gamma soluzioni informatiche altamente ottimizzate e personalizzabili.

Attraverso la divisione Outsourcing Bancario, SINE affianca le banche anche nelle operazioni di gestione interna come quelle legate alla contabilità, alla gestione immobili ed alla gestione documentale.

Gli istituti bancari che decidono di affidarsi a SINE possono anche contare su un pacchetto completo di servizi di supporto relativi a logistica, magazzino, reception e sicurezza.

Consulenza direzionale

La consulenza SINE è il risultato della fattiva collaborazione con i migliori professionisti presenti sul mercato che garantiscano contenuti altamente specialistici e benefici concreti per i propri clienti.

Affianchiamo i nostri clienti nella progettazione e realizzazione di cambiamenti strategici ed operativi tramite metodologie semplici ed efficaci che generano valore e facilitano i processi di cambiamento mediante un approccio consapevole ed orientato al risultato.

  • GESTIONE E SVILUPPO RISORSE UMANE
  • RISK MANAGEMENT
  • COMPLIANCE E CONTROLLI INTERNI
  • MODELLI DI ORGANIZZAZIONE E GESTIONE AI SENSI DEL D.LGS 231/01
  • PIANIFICAZIONE E CONTROLLO DI GESTIONE
  • CICLO PASSIVO

Back office tradizionale

l servizio di back office tradizionale garantito da SINE consente sia la gestione delle documentazioni bancarie più comuni che l’elaborazione dei flussi elettronici in entrata.

La lavorazione di documenti bancari cartacei (quali RI.BA., effetti, deleghe fiscali) prevede, dopo la ricezione della materialità con periodicità giornaliera:

  • Le attività di data-entry
  • La gestione di errori ed anomalie
    La generazione dei flussi bancari o ministeriali da caricare sui sistemi informativi della banca
  • Il trattamento dei flussi elettronici in arrivo (come le operazioni di home banking relative a RI.BA./l’elaborazione di F24/RID/bonifici, pensioni, allineamento degli archivi) prevede invece lo sviluppo su sistema informativo bancario e la gestione delle anomalie.

Tutte le operazioni avvengono in maniera accentrata negli uffici dislocati presso la Federazione delle BCC Friuli Venezia Giulia, tramite un accesso diretto ai sistemi informativi delle banche clienti, VPN o una linea dedicata al collegamento con la rete Phoenix.

Back office avanzato

Il servizio di back office avanzato messo a disposizione da SINE, consente di accedere a funzionalità di alto livello che vanno dalla gestione titoli, all’amministrazione della fase istruttoria Fidi, passando per la contabilità delle banche e riclassificazione bilancio.

Backoffice titoli

Il servizio di back office dei titoli, descritto di seguito nelle sue attività e caratteristiche, viene svolto da SINE in maniera accentrata, nella filiale situata presso la sede della Federazione delle BCC Friuli Venezia Giulia, in via Verzegnis 15 a Udine. La Federazione è in grado di offrire anche un’attività di audit su richiesta, relativamente al servizio stesso.

La spunta dell’estratto conto titoli, giri serali e predisposizione del flusso Montetitoli, che comprende:

  • L’estrazione giornaliera dei movimenti contabilizzati in contropartita diretta
  • L’aggiornamento dei saldi del depositario ICCREA
  • La produzione di un prospetto di raccordo della spunta
  • L’indicazione all’istituto bancario delle eventuali squadrature.

La contabilizzazione delle operazioni a maturazione di valuta d’inizio giornata, inclusi:

  • L’inventariazione dei titoli
  • La quadratura contabile e lo “scarico” dei conti impegni, rischi e conti d’ordine
  • La segnalazione alla banca delle possibili anomalie riscontrate.

La contabilizzazione del rientro delle operazioni pronti contro termine, ovvero:

  • Il rimborso giornaliero delle attività scadute con accredito al clienteL’esecuzione di tutte le attività necessarie per eventuali modifiche della data di scadenza/rimborso relativamente ai c.d. “rientri anticipati”.

Lo stacco delle cedole, che comprende:

  • La contabilizzazione delle operazioni
  • L’aggiornamento dei tassi applicati sulle cedole a rendimento variabile.

La contabilizzazione delle operazioni di rimborso titoli e l’accredito dei dividendi maturati in giornata.

La gestione delle operazioni sul capitale con la produzione delle lettere di avviso alla clientela, e il trattamento dell’eventuale assegnazione dei diritti; oltre alla contabilizzazione dell’attività relativa e lo scarico dei diritti/warrant non esercitati.

La quadratura dei titoli sul CRG (Conto Regolamento Giornaliero) intrattenuto con ICCREA/CCB, e l’invio dell’avviso all’istituto creditizio delle possibili discordanze riscontrate.

Il servizio d’asta per i titoli dello Stato, che include:

  • L’accensione delle anagrafiche,
  • La redazione del prospetto relativo alla trasparenza,
  • Il caricamento dei titoli nel paniere della banca,
  • La registrazione delle assegnazioni dei titoli richiesti,
  • L’aggiornamento e la produzione del nuovo prospetto.

La contabilizzazione massiva degli ordini, pianificata ad orari fissi nell’ambito della giornata. L’operazione include anche:

  • La verifica di eventuali operazioni d’ineseguito,
  • Il computo delle commissioni per le elaborazioni d’eseguito,
  • La stampa, la spedizione e l’archiviazione delle note Informative e/o dei fissati bollati prodotti.

L’addebito del capital gain sui conti dei clienti, che include:

  • La produzione delle stampe di controllo relative ai saldi negativi e alle vendite con scarti rilevanti,
  • L’esecuzione di controlli diagnostici e la segnalazione delle difformità alla banca,
  • La stampa delle certificazioni da inviare alla clientela e dell’”estratto conto fiscale”,
  • La gestione del capital gain inerente i rapporti estinti.
  • L’addebito delle imposte sostitutive su ETF. L’operazione si compone dei controlli diagnostici e dell’invio di una comunicazione all’istituto di credito con le supposte anomalie riscontrate.

– La gestione dei prodotti di terzi quali polizze vita, prodotti finanziari, fondi pensione e altri, comprensivi ad esempio nel “ramo danni”.

– La verifica delle operazioni effettuate da OICR nei dossier dei clienti, con particolare riferimento agli ineseguiti.

La scomposizione della struttura nei singoli contratti derivati che la compongono e l’attivazione dei radicali necessari. L’operazione prevede anche:

  • L’inserimento del singolo contratto avvalorando i radicali utili per la contabilizzazione e la gestione in PUMA
  • L’introduzione del valore del singolo contratto e la sua relativa contabilizzazione
  • L’aggiornamento dei tassi d’interesse per le scadenze in cui istituto bancario e controparte procedono allo scambio dei flussi finanziari.

– Il calcolo e l’elaborazione dell’imposta di bollo da ascrivere al dossier dei clienti.
– L’analisi dei diritti di custodia da addebitare alla clientela.
– La formulazione giornaliera dei dati ricevuti dalla movimentazione effettuata tramite DIRECTA SIM.
– Il caricamento dell’anagrafica dei titoli centralizzata presso ICCREA e CASSA CENTRALE: ovvero il controllo degli eventuali errori e/o delle irregolarità riscontrate nell’aggiornamento automatico giornaliero e loro comunicazione alla banca.
– L’inserimento quotidiano dei cambi delle divise non incluse nei flussi elettronici ricevuti da ICCREA.
– La produzione e l’invio della segnalazione delle perdite su warrant/derivati: ovvero l’elaborazione cotidie in base ai prezzi ufficiali, e l’eventuale produzione di avvisi per la clientela.
– La creazione di partite AVERE per titoli in scadenza, che include sia la verifica quotidiana che la generazione delle partite prenotate AVERE sui conti correnti dei clienti, vincolando i titoli sul deposito.
– La produzione giornaliera degli avvisi per i titoli in scadenza.

Il controllo del rating, ovvero:

  • L’accertamento quotidiano delle stampe di riduzione sul rating,
  • La produzione di queste,
  • La spedizione delle lettere all’istituto di credito.

– Obbligazioni proprie: ovvero la verifica dell’importo collocato delle obbligazioni proprie della banca e l’inserimento dell’ammontare nella procedura Montetitoli.

In generale SINE:

  • Trasmette all’istituto bancario i report e le stampe prodotte durante le varie fasi di servizio;
  • Sistema di propria iniziativa le differenze d’importo fino a 0,25 € sui diversi conti debitori/creditori della banca (differenze d’importo superiore vanno segnalate all’istituto creditizio e sistemate secondo quanto disposto dalla stessa);
  • Segnala all’istituto di credito tutte le anomalie relative a conti e/o dossier titoli, a seguito di blocchi, incapienza e/o scarti;
  • Per quanto riguarda la gestione del cambio, applicherà il valore (comprensivo di spread) segnalato dalla banca mediante apposita procedura;
  • Trasmette all’istituto bancario le liste prodotte durante le fasi di addebito dei diritti di custodia, dell’imposta di bollo e altro, e attende l’autorizzazione della stessa prima di procedere alla loro contabilizzazione effettiva.

Fidi

Il servizio standard Fidi mette a disposizione un’ampia serie di funzionalità connesse alla fase istruttoria per la richiesta fidi. Le modalità secondo le quali si esplica il servizio sono descritte nell’ultimo paragrafo della sezione denominato “Modalità e tempistiche”.

• Ricezione delle pratiche da lavorare (fase pre-istruttoria): SINE riceve dai proponenti della Banca, a mezzo corriere, la documentazione relativa alle proposte d’affidamento, esegue il controllo formale e sostanziale della documentazione pervenuta come previsto dalla normativa interna della Banca, verifica la validità della documentazione legale pervenuta, richiede al gestore inviante l’eventuale documentazione mancante, differenziando la richiesta per “documentazione utile ai fini dell’istruttoria” e “documentazione utile ai fini del perfezionamento”.

• Restituisce, nel caso la “documentazione utile ai fini dell’istruttoria” richiesta non dovesse pervenire, tutto il materiale relativo al proponente, dandone avviso al Servizio Crediti della Banca a mezzo e-mail.

• Acquisizione ottica del corredo informativo: SINE consegue a mezzo scanner i documenti cartacei come previsto dalla normativa interna della Banca, mantiene in pratica la documentazione firmata in originale o con valore di certificazione, eliminando la restante.

• Sottopone all’esame del Servizio Crediti la documentazione eventualmente pervenuta e non identificata, ai sensi della normativa interna, ottenendo l’autorizzazione rispettivamente all’eliminazione o al mantenimento in pratica della stessa.

• SINE esegue la riclassificazione delle poste di bilancio, utilizzando il software indicato dalla Banca, dopo aver verificato la congruenza delle suddette con quanto fiscalmente dichiarato, e la rende inoltre disponibile all’Ufficio istruttoria della Banca.

• SINE trasmette la pratica, comprensiva della riclassificazione, all’ufficio Istruttoria della Banca, per la formulazione del giudizio sul merito creditizio e la successiva delibera da parte degli organi competenti.

• Aggiornamento post-delibera: SINE riceve le pratiche deliberate, verifica la corrispondenza della richiesta con quanto disposto, accende i rapporti e predispone la contrattualistica da far sottoscrivere ai clienti; nel caso di prestiti chirografari e prestiti agrari applica le condizioni economiche previste dalla specifica scheda prodotto o appositamente derogate. Una volta sottoscritta, SINE riceve la documentazione contrattuale e le eventuali garanzie, verifica la completezza della stessa in relazione a quanto richiesto per l’attivazione, verifica la regolarità formale e sostanziale delle garanzie acquisite e, nel caso di ab integrativi di fideiussione e di consenso, esegue un ulteriore controllo di congruenza con gli ab fideiussori precedentemente assunti. Infine, SINE segnala eventuali mancanze o irregolarità che non dovessero consentire l’operatività.

• Attivazione delle linee di credito: SINE rende operativi gli affidamenti deliberati, procede all’erogazione degli stessi e produce la corrispondenza per il richiedente (lettera di messa in opera, copia contratti, copia fideiussioni, notifica ai garanti).

• Archiviazione e Conservazione: SINE provvede all’acquisizione ottica della documentazione contrattuale e delle eventuali ed alla loro archiviazione fisica secondo i criteri stabiliti.

• Modalità e tempistiche: SINE si impegna a richiedere ai gestori, nella fase di istruttoria,
l’eventuale documentazione mancante entro 48 ore dalla ricezione della pratica e a restituire la pratica, qualora detta documentazione non dovesse pervenire nelle 72 ore successive alla richiesta. SINE si impegna a mettere a disposizione del Servizio Crediti per l’istruttoria le pratiche complete entro 48 ore dal momento della ricezione delle stesse, ad attivare gli affidamenti richiesti entro 48 ore dal ricevimento della documentazione contrattuale e delle garanzie, e a produrre la corrispondenza con la clientela della banca entro 72 ore dall’attivazione degli affidamenti. La Banca s’impegna ad effettuare controlli settimanali a campione al fine di verificare il puntuale e corretto svolgimento del servizio da parte di SINE ed in particolare:

1. il rispetto dei tempi pattuiti;
2. la correttezza della documentazione contrattuale;
3. la correttezza delle fideiussioni o delle altre garanzie assunte;
4. la correttezza dell’archiviazione cartacea.

Contabilità

Il nostro staff amministra la gestione di tutte le fatture di acquisto che vengono codificate, registrate, inserite nello scadenziario, ed infine acquisite otticamente (su sistema informativo o su software sviluppato da SINE) ed archiviate. A completamento delle fasi appena descritte vi è l’attività di esecuzione del pagamento tramite bonifico.

Gestione ufficio estero

SINE mette a disposizione degli istituti bancari il proprio know how per la lavorazione delle principali procedure riconducibili all’ufficio estero, in particolare:

  • I pagamenti esteri (SWIFT o altre forme),
  • Gli assegni in euro e valuta estera,
  • I bonifici in arrivo,
  • L’accensione, estinzione, la proroga degli anticipi,
  • I finanziamenti,
  • Lo smistamento dei contabili.

Riclassificazione di bilancio

SINE offre il servizio di riclassificazione e analisi dei bilanci, in base alle dirette specifiche della banca cliente, con applicativo messo a disposizione dal cliente.

Logistica e magazzino

Il servizio di logistica e magazzino con riferimento ai servizi di esternalizzazione bancaria, mette a disposizione un servizio di trasporto tra le varie filiali della banca cliente, per il ritiro e consegna documenti.

Il servizio può essere erogato con cadenza quotidiana o settimanale o personalizzato a seconda delle esigenze del cliente.

Offriamo inoltre un efficiente servizio di archiviazione documentale sia fisica che digitale.

Attività di reception

Il servizio di reception presso le banche implementato da Sine, include attività di accoglienza del personale, smistamento di richieste e pratiche, nonché il controllo dei sistemi di domotica presso l’istituto bancario. Un servizio altamente affidabile senza interruzioni e disponibile 24 su 24.

Gestione immobili

Il servizio di gestione immobili nell’ambito della divisione outsourcing bancario, comprende la gestione di tutta l’attività di archiviazione, digitale e cartacea, della documentazione facente capo agli immobili in cui hanno sede gli istituti bancari. Tale servizio consente di reperire in ogni momento la documentazione necessaria in modo facile e rapido. Questa attività include anche la gestione delle scadenze e degli aggiornamenti relativi ad autorizzazioni edilizie, contratti di locazione ecc… dei suddetti immobili. Sine prende in carico tutti gli adempimenti relativi all’amministrazione della totalità delle manutenzioni ordinarie e straordinarie, gestendone tutti i passaggi dall’apertura fino alla chiusura attraverso un contatto diretto con i fornitori coinvolti.

 

 

Inoltre

Nell’ambito nel servizio di outsoursing bancario SINE Srl si occupa anche di:
gestionali

Soluzioni informatiche per le banche

Tra cui:

Attraverso competenti professionisti di settori SINE ha assunto l’incarico di RSPP esterno per le banche. Il nostro servizio di consulenza è continuo e personalizzato e si occupa della redazione di tutta la documentazione soggetta ad obblighi di legge come il Documento di Valutazione Rischi, i piani di emergenza e le planimetrie.

Gestione documentale

La facilità con cui in uffici ed aziende i documenti vengono stampati e duplicati rischia spesso di tradursi nella produzione incontrollata di ingenti e voluminosi quantitativi di carta stampata; i servizi offerti dalla nostra divisione dedicata alla Gestione Documentale permettono di abbattere gli sprechi promuovendo un’ottimizzazione dei tempi.

CONTATTI

null
Viale Tricesimo 103/C 33100 Udine (UD) ITALIA

Telefono
+39 0432 471667
Partita IVA
02052570302